Noi non proponiamo formule magiche per ottenere successo, bensì un vero percorso di crescita, totalmente personalizzato. Solo in questo modo potrai comprendere i tuoi errori imprenditoriali, e scoprire quello che ti fa sentire davvero realizzato.

Cotzate

Seguici su

Marcello Svaldi – Gioel

II percorso di Marcello è stato: 
Accademia + MasterClub + Tutoraggio.

Abbiamo iniziato a collaborare con la famiglia Svaldi nel 2012, i quali con la loro azienda Gioel producono e commercializzano un prodotto davvero incredibile, in grado di “pulire l’aria” e di igienizzare tutta la casa.

Ci siamo conosciuti grazie a Michele, il loro Direttore Vendite, che ci ha invitati a fare un intervento durante una loro convention aziendale a Riva del Garda, su un tema sempre “caldo”: come ottenere il meglio dai propri collaboratori.

Marcello premiato per aver vinto l’Accademia 2015.

Abbiamo subito capito che avevano tutte le caratteristiche per diventare Imprenditori sovversivi, quindi abbiamo accettato l’incarico di collaborazione. Il primo aspetto che abbiamo affrontato è stato quello di rendere più efficiente ed organizzata la forza commerciale, sviluppando meglio la capacità di selezionare ed inserire nuovi venditori.
Nel creare un nuovo modello organizzativo abbiamo formato i responsabili intermedi, affinché diventassero i veri punti di riferimento per l’azienda, e garantissero una crescita organica e non caotica. Rischio molto frequente nell’ambito della vendita diretta. Abbiamo inoltre definito la Mission, la Vision ed i Valori aziendali, oggi patrimonio di identità condiviso a tutti i livelli in azienda.
Oggi hanno una rete di vendita composta da 200 persone e lo scorso anno il fatturato è cresciuto del 39%.

Ecco cosa dice Marcello della sua esperienza con noi:
Faccio parte degli Imprenditori Sovversivi da circa 5 anni. Con Fabrizio e Maggie abbiamo affrontato progetti di sviluppo commerciale, formazione della rete di vendita, dello staff interno, ristrutturazione, strategie di crescita.

Potrei elencare le numerose caratteristiche professionali e personali che li rendono consulenti e formatori veramente efficaci, ma preferisco fare un elenco di ciò che loro possono dare, ma anche di ciò che non sono in grado di dare, in modo che ciascuno possa trarre le proprie conclusioni.

Cosa non dà il Percorso Imprenditori Sovversivi:
·         Corsi a catalogo uguali per tutti. Non sai che formazione fare in azienda e hai bisogno solo di un catalogo di corsi tra cui scegliere? Questo percorso personalizzato non fa per te.
·         Sviolinate all’imprenditore. Se ti serve una persona che costruisca interventi formativi solo per “motivare” e non finalizzati alla vera crescita del gruppo, allora non chiedere a loro.
·         Scelte facili e popolari. Se ti serve un consulente che avvalli le tue idee e le tue scelte senza spirito critico, non scegliere Fabrizio e Maggie.
·         Diplomazia e buonismo. Se ti serve un formatore o un consulente che non affronta le questioni spinose per non dover gestire le vere cause dei problemi, non chiamarli assolutamente!

Cosa dà il Percorso Imprenditori Sovversivi:
·         Aiuta a guardare con occhio critico, realista e costruttivo la realtà a tutto tondo della tua azienda, facendo emergere punti di forza e di debolezza.
·         Ti aiuta a costruire uno Scopo Aziendale ed un insieme di Valori che contraddistinguano e differenziano la tua azienda.
·         Formazione e consulenza senza frasi fatte. Ti verranno date soluzioni spesso impopolari e difficili nel breve periodo; ma con grandi benefici nel lungo.
·        Fabri e Maggie ci sono sempre per te. Rispondono velocemente alle tue chiamate, sono disponibili in ogni momento e mai scontati. Si appassionano a voi e non vi lasciano in pace fino a quando non ottenete i risultati prefissati.

Questa è stata la mia esperienza negli Imprenditori Sovversivi, che continua con grande soddisfazione. Prima di loro avevo scelto numerosi altri consulenti e formatori, ma erano durati poco. Con loro invece continuiamo a lavorare perché sentiamo che c’è ancora tanta strada da fare insieme.

Nessun commento